Home » Appunti di viaggio » Africa

Africa

Un viaggio in Africa è un sogno che si vive ad occhi aperti.

Questo continente, composto da 54 Stati, è davvero molto vasto. Con i suoi paesaggi più disparati, la natura più selvaggia e ostile del pianeta e le persone più sorridenti di sempre nonostante le difficoltà, non è difficile soffrire di “mal d’Africa”.

La cosa curiosa di questo continente sono le varie sfaccettature di cui si compone, che crea delle grandi regioni. Al nord vi è il Maghreb di cui fanno parte 6 grandi Stati dell’Africa ed è la grande regione che ospita il deserto del Sahara e si estende fino al Nilo.

Nella regione est si trova il famoso corno d’Africa, mentre la regione ovest è quella bagnata dall’Oceano Atlantico. Dei 54 stati, 9 compongono quella considerata l’Africa centrale. Infine troviamo il Sud Africa nella parte meridionale del continente, composta da 10 Stati tra cui le isole più belle del continente, tra cui spicca il famoso Madagascar.

In Africa si incontrano gli ambienti più vari, come deserti, foreste pluviali e la famosa savana. In più, la cultura che caratterizza ogni Stato è incredibilmente diversificata. Basti pensare alle tribù di indigeni, alle culla della vita sul Nilo, alla pazzesca cultura marocchina o al colorato Sud Africa e alla sua storia che ne ha fatto un Paese unico.

Non dimentichiamo poi che a far parte di questo meraviglioso continente ci sono le paradisiache isole Seychelles, Mauritius e Capo Verde.

Programmare un viaggio in Africa non è sempre semplice, ci sono Paesi più accoglienti e sicuri ed altri più ostili, dove prestare maggiore attenzione. Purtroppo abbiamo ancora visto poco di questo continente, ma speriamo di visitare presto ogni suo angolo.

I Paesi visitati:
Marocco

Dormire in un Riad in Marocco

Riad e Dar: i miei consigli su dove dormire in Marocco

State programmando un viaggio in Marocco e vi state chiedendo dove dormire? Allora siete capitati nell’articolo giusto, una piccola guida che nasce con lo scopo di aiutarvi a pianificare una delle esperienze più belle da fare in Marocco: dormire in un Riad o in un Dar.
Oltre a tanti consigli, tra queste righe troverete “i nostri indirizzi”, una lista dei Riad più belli in cui abbiamo dormito in regali stanze ricoperte di zelij, osservato il tramonto dalle terrazze di queste antiche case, fatto la tradizionale colazione marocchina e bevuto il famoso tè in un’oasi di pace…

Itinerario da Fes a Casablanca

Marocco in treno: itinerario da Fes a Casablanca

Decidere cose vedere e dove andare per un primo viaggio in Marocco non è semplice, viste le bellezze che il Paese ha da offrire. In questo articolo vi sarà possibile scoprire il nostro viaggio in treno per il Marocco, ossia un itinerario da Fes a Casablanca, passando per Meknes e Rabat. Per questo primo tour abbiamo optato per un itinerario che tocca le principali città Marocchine, partendo appunto da Fes fino ad arrivare alla Costa Atlantica e fermarci a Casablanca. Vi chiederete: perché Marrakech non c’è in questa lista? Abbiamo deciso di…

Cosa vedere a Casablanca

Casablanca

Casablanca mi è da subito sembrata una città molto occidentalizzata e differente rispetto ad altre città marocchine, ma ci sono cose uniche da vedere. È il centro economico del Marocco ed è famosa soprattutto per la bellissima ed imponente Moschea di Hassan II. In generale non c’è moltissimo da vedere, ma è comunque molto piacevole girare per gli sfarzosi quartieri residenziali, vedere i palazzi in stile Art Decò, rilassarsi nei parchi e camminare per le lunghe spiagge bagnate dall’oceano…

Cosa vedere a Fes

Visitare Fes, la capitale spirituale del Marocco

La città di Fes è una della principali città del Marocco, nonché la più antica delle città imperiali. Fes è caotica e rumorosa da una parte, ma caratterizzata da luoghi di pace e relax dall’altra, come all’interno delle Madrasa, delle Moschee o nei Riad. E’ piena di colori e di profumi, alcuni buoni come quelli delle spezie e dei cibi, altri terribili come quelli delle concerie. Ad incantarmi anche le sfarzose decorazioni in legno e i bellissimi mosaici di piccole piastrelle, chiamati zellij. Pazzesca anche l’antica medina che, coi suoi vicoli stretti, antichi palazzi, souq, concerie, asini che trasportano pellame, ti riportano in un’altra epoca…